Second International Conference on Smart Data and Smart Cities

Second International Conference on Smart Data and Smart Cities October 4-6, 2017, Puebla, Mexico.
A Smart City is defined as a set of instruments across many scales that are connected through multiple networks and provide continuous data regarding people and environment in support of decisions about the physical and social form of the city. This process cannot be completed without technology advancements. Moreover a Smart City cannot be established without a better involvement of citizens (smart people). This conference aims at presenting novel research concerning the use of information and communication technologies in Smart Cities. (altro…)

Call for paper Second International Conference on Smart Data and Smart Cities

Call for paper Second International Conference on Smart Data and Smart Cities which will be held in October 4-6, 2017, Puebla, Mexico.
A Smart City is defined as a set of instruments across many scales that are connected through multiple networks and provide continuous data regarding people and environment in support of decisions about the physical and social form of the city. This process cannot be completed without technology advancements. Moreover a Smart City cannot be established without a better involvement of citizens (smart people). (altro…)

SmartData per Building Information Modeling (BIM)

new_vision_2Una delle applicazioni più interessanti dei dati interoperabili è costituita dall’utilizzo in ambito di progettazione architettonica ed edilizia. Negli ultimi anni, anche sulla spinta del recepimento della direttive europee 2014/24/EU sugli appalti pubblici che introduce l’obbligo di utilizzare il Building Information Modeling, i modelli digitali per l’architettura hanno avuto ampia diffusione. Sono stati sempre più dotati di “intelligenza” permettendone applicazioni in settori operativi e applicativi quali l’ingegneria, il calcolo strutturale, l’impiantistica, la sostenibilità, ecc. (altro…)

Call for paper First International Conference on Smart Data and Smart Cities

udms_01Call for paper First International Conference on Smart Data and Smart Cities which will be held in September 7-9, 2016, at the University of Split, Croatia, and co-organized by UDMS and ISPRS. The deadline for submitting full papers has been extended to January 10, 2016.
A smart city can be defined as a city overlaid by a digital layer, which is used not only for storing city information but overall for its governance. This conference will present novel research concerning the use of information and communication technologies in Smart Cities, and will also provide a forum for senior researchers to establish collaborations on new research projects in this domain. (altro…)

UTML – Il linguaggio ipertestuale per gli SmartData

utml_300UTML è l’acronimo di (UltraText Markup Language) in grado quindi di superare la barriera del collegamento ipertestuale “uno a uno” e portarlo in una definizione “uno a molti”. Questa concezione permette di sviluppare delle applicazioni in grado di dare a qualsiasi oggetto con possibilità ipertestuale (text, video, image, ecc.) una serie non determinata di attributi, link, vestizioni e rappresentazioni. I TAG potranno inoltre essere contestuali e quindi linkare o rappresentare in maniera diversa le destinazioni a seconda delle circostanze. (altro…)

SmartData a Startup Saturday

BigOne_BigData_v3_300x200Dai BigDate agli SmartData per i Beni Culturali. Questo è  stato il tema del mio intervento al convegno “Come utilizzare i Big Data per il business” organizzato da Startup Saturday Europe a Firenze, l’associazione indipendente costituita da Startupper, Innovatori e Maker che operano con un Collaborative Networking. Una occasione per “vedere i Big Date” al lavoro e per formalizzare le attuali attività di ricerca in questo campo. (altro…)

SmartData per i Beni Culturali

beni_culturali_300x200Il concetto di SmartData lo avevo introdotto in questo post. L’evoluzione del progetto sta procedendo con l’individuazione di una serie di aree di applicazioni nelle quali non solo collaudare il protocollo ma analizzare la fattibilità di un uso esteso. La prima area di ricerca è quella relativa all’uso degli OpenData nella declinazione SmartData per i Beni Culturali. La scelta è stata dettata da due motivi principali: la strategicità del settore come abilitante altre discipline e la possibilità di utilizzare delle economie di scala partendo da data set esistenti ma non strutturati. (altro…)

BigData e SmartData

dataI motori di ricerca Web, dalla loro prima apparizione, avevano lo scopo di far trovare quelle pagine presenti in rete che contenevano certe keyword separandole da tutte le altre. Non a caso prima di essi erano le Web directory che permettevano tali ricerche attraverso una strutturazione gerarchica decisa di volta in volta dal compilatore e con una ontologia rudimentale. Nel tempo i motori di ricerca sono migliorati passando dai vari Yahoo! e Altavista che archiviavano le diverse keywords, a Google che (altro…)